Cinque su cinque!

In uno strano giovedì di fine Settembre, è dolce il risveglio di noi interisti questa mattina, sì perché il giorno dopo una vittoria, è sempre bello, se poi la vittoria in questione è la quinta consecutiva portata a casa, ancora più bello.

Quell’Inter da quindici punti in vetta alla classifica, investe i nerazzurri di entusiasmo, ed inizia, nonostante siamo ancora nella fase d’avvio del campionato, ad infastidire già qualcuno.

Si sprecano chiacchiere e vaniloqui su calendari favorevoli e non, sul fatto che quelle giocate da noi, siano state “partitine”, e che dunque il nostro punteggio pieno sia poca roba.

Potremmo dire che neanche le altre big abbiano ancora giocato ed affrontato squadre più temibili di quelle affrontate e battute da noi, potremmo dire che nonostante le non “partitone” giocate dalle altre, nessuno sino ad ora ha riportato risultati soddisfacenti quanto quelli riportati  dall’Inter, ma non lo faremo, perché le chiacchiere degli altri restano chiacchiere, la classifica invece parla in maniera leggermente più chiara.

La vittoria di ieri, è vero non è stata una vittoria brillante, il match è stato ricco di alti e bassi, e un palo ci ha salvati da un esito che altrimenti sarebbe stato differente, ma ciò che conta è che la squadra anche quando ha rischiato di subire il gol, abbia subito reagito, andando a segnare quello del vantaggio, mostrando una determinazione ed una voglia di non arrendersi che non sempre si erano viste negli scorsi campionati. La squadra di Mancini prende forma, i miglioramenti sono sotto gli occhi di tutti, così come anche le cose da “aggiustare” e su cui lavorare, ciò che serve adesso è avere continuità, altro elemento che non sempre ha caratterizzato l’Inter degli ultimi anni.

Ad aspettarci al varco ci sono Fiorentina e Juventus, arriviamo a queste partite carichi, allegri e pronti, dimostrare che l’Inter fa sul serio, adesso spetta solo a noi.