Chivu legamenti distrutti: subirà un intervento eseguito in precedenza solo sui cadaveri

Cristian Chivu sarà operato nuovamente la prossima settimana al secondo dito del piede destro. Il difensore rumeno non è riuscito a riprendere l’attività agonistica dopo le precedenti operazioni e ora tenterà con qualcosa di innovativo, mai provato prima.

Secondo quanto riferiscono in Romania, infatti, questo tipo di operazione non è mai stata eseguita su una persona ma solamente su cadaveri. Si tratta di un’operazione di ricostruzione dei legamenti del piede.

L’intervento avverrà in una clinica di Coral Gables, a Miami. “Chivu non riesce a camminare. Prende degli antidolorifici ma il dolore è terribile”, ha raccontato una fonte vicina al giocatore al quotidiano Fanatik.

Non si tratta di tornare in campo ma di riprendere a camminare normalmente: questa è l’unica preoccupazione dei medici. Non è colpa di nessuno se ci si è trovati in questa situazione. Il problema è l’usura”, ha spiegato ancora la fonte.

Chivu dovrà recarsi nella clinica per dei controlli ogni tre mesi: “Il legamento che copre l’articolazione del secondo dito è completamente distrutto, essendo già stato operato due volte”.

Fonte: fcinter1908.it