Chi va in Champions? Atalanta, Inter, Milan, Roma: tutte le combinazioni

Manca una giornata al termine della Serie A e sono ancora due i posti da assegnare per la Champions League, con quattro squadre ancora in corsa: Atalanta, Inter, Milan e Roma si giocano l’accesso alla prima competizione europea, con Juventus e Napoli già qualificate da tempo.

Si deciderà tutto negli ultimi 90 minuti del campionato, con le quattro squadre racchiuse nel giro di tre punti. Di seguito tutte le combinazioni possibili e gli scenari in caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, tra scontri diretti, differenza reti e classifica avulsa.

LA CLASSIFICA
3° ATALANTA 66 punti
4° INTER 66 punti
5° MILAN 65 punti
6° ROMA 63 punti

L’ATALANTA VA IN CHAMPIONS SE…
batte il Sassuolo
pareggia col Sassuolo e il Milan non batte la SPAL
perde col Sassuolo e il Milan perde con la SPAL

L’INTER VA IN CHAMPIONS SE…
batte l’Empoli
pareggia con l’Empoli e il Milan non batte la SPAL
perde con l’Empoli ma Milan e Roma non vincono

IL MILAN VA IN CHAMPIONS SE…
batte la SPAL e l’Inter non batte l’Empoli
batte la SPAL e l’Atalanta non batte il Sassuolo

LA ROMA VA IN CHAMPIONS SE…
batte il Parma, Milan e Inter perdono, l’Atalanta non perde e recupera sei goal di differenza reti all’Inter

CLASSIFICA AVULSA
In caso di arrivo a pari punti di due o più squadre si fa fede alla classifica avulsa, ossia ai punti conquistati negli scontri diretti. In caso di parità negli scontri diretti il secondo criterio di valutazione è quello della differenza reti negli scontri diretti; con ulteriore parità, conta la differenza reti generale.

se Atalanta e Milan arrivano a pari punti, in Champions va il Milan
se Inter e Milan arrivano a pari punti, in Champions va l’Inter
se Atalanta, Inter e Milan arrivano a pari punti, in Champions vanno Inter e Atalanta
se Inter e Roma arrivano a pari punti, in Champions va l’Inter*
se Inter, Milan e Roma arrivano a pari punti, in Champions va l’Inter
se Atalanta, Roma e Inter arrivano a pari punti, in Champions vanno Atalanta e Roma
se Atalanta, Inter, Milan e Roma arrivano a pari punti, in Champions vanno Inter e Milan
*gli scontri diretti sono pari, ma l’Inter ha un vantaggio di +6 nella differenza reti rispetto alla Roma (+23 contro +17)