Che si fa adesso con Guarin?

L’avventura di Fredy Guarin all’Inter ha sempre vissuto di alti e bassi. Il nuovo corso di Roberto Mancini ha portato in nerazzurro nuovi centrocampisti, Kondogbia che in mediana sarà un pilastro. Già a gennaio Brozovic ha fatto vedere di meritarsi un posto da titolare e con Kovacic arretrato i posti diventano sempre meno. Poi c’è Medel, che tornerà dopo la vittoria della Coppa America e se dovesse arrivare anche Felipe Melo, sempre più vicino, ecco allora che la cessione di Guarin si farebbe sempre più probabile nonostante il suo agente, in esclusiva a Calciomercato.it, abbia dichiarato che il colombiano ama l’Inter.

Se prima era in bilico adesso la sua posizione in nerazzurro è a forte rischio. Un rapporto di fischi-applausi con ‘San Siro’ non ha giovato alle sue prestazioni anche se gli viene riconosciuto di aver messo sempre il cuore in campo. Ora però le strade potrebbero davvero dividersi qualora dovesse arrivare l’offerta giusta. Mancini non farebbe drammi visto anche la fiducia nel giovane Gnoukouri. Intanto ci ha provato l’Al Ittihad, destinazione che però non fa impazzire il calciatore.