Cerci, Mancini si muove in prima persona: maglia già pronta…

Secondo il Corriere dello Sport, l’Inter sarebbe in forte pressing su Alessio Cerci. Secondo il quotidiano, si sarebbe mosso in prima persona proprio Mancini che avrebbe già parlato con l’attaccante, ex Torino, per dirgli che lo ritiene un elemento imprescindibile nello scacchiere tattico che ha in mente per la squadra nerazzurra che verrà.
Tra l’altro, oggi, sarà un’occasione importante per visionarlo, in quanto nella gara che l’Atletico giocherà contro l’Hospitalet, Cerci partirà (per la prima volta in stagione) dal primo minuto. E’ ormai assodato che il giocatore non sia contento di stare a Madrid e l’attestato di stima da parte di Mancini gli ha fatto tornare la voglia di Inter. Nella scorsa estate, infatti, aveva dato il suo gradimento per la maglia nerazzurra e ora non vedrebbe l’ora di salire sull’aereo. Ausilio proverà a convincere l’Atletico ad un prestito con diritto/obbligo di riscatto a giugno. Ma c’è di più: per lui sarebbe pronta la maglia con il numero 11 o, in alternativa il 32.