Cerci in cima alla lista dei desideri, contatti con Konoplyanka

Non è un rigore sbagliato, soprattutto poi di fronte ad un fenomeno come Handanovic, che può far cambiare idea su quello che è considerato uno dei più grandi talenti del calcio dell’est: Yevhen Konoplyanka.

La stella del Dnipro è da tempo nel mirino dell’Inter e la sfida di Europa League ha rappresentato la giusta occasione per approfondire un discorso che potrebbe portare ad un approdo del giocatore a Milano.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport infatti, il papà agente di Konoplyanka, Oleg, ha incontrato in un albergo del capoluogo lombardo proprio due emissari dell’Inter per capire se ci sono i margini per una trattativa. Il giocatore è in scadenza con il Dnipro e non ha intenzione di rinnovare il suo contratto, la strada che porta a lui non è però propriamente in discesa visto che il ragazzo piace in Premier ma anche aFiorentina, Roma e Milan, altri club che si sono messi in contatto con papà Oleg.

Konoplyanka è però solo una delle idee per il prossimo mercato che circola in casa Inter. In cima alla lista dei desideri infatti ci sarebbe ancora quell’Alessio Cerci che all’Atletico Madrid sta trovando poco spazio. Simeone non sembra ritenere l’attaccante italiano incedibile e, come riportato da Tuttosport, la situazione che si è venuta a creare potrebbe avvicinare l’ex granata proprio ai nerazzurri. Ausilio punta a chiudere eventualmente sulla base di un prestito.

FONTEgoal.com