Cena Thohir-Moratti: i dettagli

Erick Thohir ogni volta che viene a Milano non perde occasione per incontrare Massimo Moratti e, infatti, ieri sera ha cenato con il suo partner per parlare a 360 gradi dell’Inter. E’ stato un faccia a faccia importante: si è parlato dell’espansione in Cina, del futuro di Roberto Mancini, del nuovo contratto con la Pirelli, della rincorsa Champions e delle mosse future di mercato. Il magnate indonesiano ha intenzione di portare avanti il suo progetto e, dunque, di rinforzare la squadra.

NUOVE NOMINE – Il progetto di rilancio passa anche dal rafforzamento della dirigenza: è stato scelto Giovanni Gardini come direttore organizzativo, Giorgio Brambilla come responsabile delle sponsorship in Europa (quelle mondiali, come riportato da La Gazzetta dello Sport, saranno gestite da Richard Lamb, che si trasferirà da Giacarta a Milano e che si occuperà anche della tournée) e Maria Laura Albini come nuovo responsabile marketing (al posto di Claire Lewis), ma ora bisogna sciogliere il nodo relativo alle quote di Massimo Moratti, che non ha preso ancora una decisione definitiva.

IL COLLOQUIO – Neanche ieri, infatti, ha scoperto le sue carte, ma di sicuro c’è che Thohir non ha intenzione di acquistare quelle quote. La speranza, riportata dal Corriere dello Sport, è che Moratti resti, altrimenti dovrà individuare un nuovo partner. Goldman Sachs ha già ricevuto il mandato di trovare un partner di tipo commerciale, come Hainan Airlines, e uno che possa sviluppare il brand anche attraverso la gestione delle Academy, poi, se verrà individuato un investitore disposto a fare il suo ingresso nel calcio italiano, verrà rivalutata la situazione. Entrambi hanno concordato sul progetto legato a Mancini, con il quale verrà affrontato il discorso relativo al rinnovo nella prossima stagione. Gli verranno regalati 5-6 rinforzi e uno di questi sarà Ever Banega.

FONTEcalcionews24.com