CdS – Stagione da buttare, la proprietà non l’accetta: adesso sarà pugno duro?

“I giocatori se ne sono andati a testa bassa («Se arriveranno contestazioni dovremo accettarle» ha detto Ranocchia), ma anche Steven Zhang, accompagnato dal vice presidente Zanetti e dall’ad Jun Lin, aveva la faccia terrea: la proprietà adesso è preoccupata e non accetta che a fine dicembre la stagione sia già… da buttare”.

Lo racconta il Corriere dello Sport all’indomani della disfatta del San Paolo. “Non è escluso che in caso di un’altra prestazione come quella di ieri (ottavo ko in 11 trasferte; decimo nelle 20 partite stagionali) venga usato il pugno duro”.

FONTEfcinternews.it