Cds: Per Zanetti futuro da Vice-Presidente

Nel discorso del presidente Massimo Moratti, quello che ha fatto agli sponsor dell’Inter, c’era una parte dedicata ai suoi ragazzi e ai suoi collaboratori. “Siamo fortunati ad avere giocatori intelligenti, uomini perbene che non pensano all’Inter come a qualcosa che on farà più parte della loro vita, ma come qualcosa che appartiene al loro futuro, vogliono farne parte“, ha detto il patron nerazzurro. Si riferiva a quelli come Cordoba, calciatori che – appese le scarpette al chiodo – decidono di continuare a restare al servizio della loro squadra.

Mentre pronunciava quelle parole in sala c’erano, oltre al colombiano, anche Zanetti e Cambiasso. Il capitano sta per toccare quota quaranta. Il suo contratto scade nel giugno 2013, solo a fine anno deciderà se questa sarà la sua ultima stagione sul campo e lo farà insieme al suo club e alla sua famiglia.

Il Corriere dello Sport si proietta avanti nel tempo e parla della promessa fatta da Saverio agli interisti, siederà dietro ad una scrivania. Secondo il noto giornale potrebbe ricoprire la carica di vicepresidente e sarà un punto di riferimento per il proprietario dell’Inter. Andrea Ramazzotti, autore dell’articolo, si chiede: “Saluterà a fine stagione con la maglia numero quattro che sarà ritirata oppure la sua carriera sarà prolungata di un anno?”. 

Fonte: Fcinter1908.it