Cds: “Largo ai giovani, zero rinnovi su sette per la nuova Inter”

Sarà una stagione di esami per i giocatori dell’Inter. Ma stavolta i giudici non saranno classifica e trofei, saranno tutti interni. Con la nuova dirigenza ogni giocatore dell’Inter sarà valutato e il suo destino sarà determinato nei mesi che da gennaio porteranno la squadra a fine stagione.

Sotto la lente di ingrandimento finiranno necessariamente tutti quei giocatori che sono in scadenza di contratto. E ci sono nomi importanti, praticamente tutti gli ultimi senatori rimasti: Chivu, Milito, Cambiasso, Samuel, Zanetti,oltre a Castellazzi e Mudingayi.

Tutti si giocheranno le chance di rinnovo in questi mesi ma l’impressione è che col nuovo corso i rinnovi saranno pochi. Thohir ha in mente un progetto diverso, la parola “giovani” sta diventando un leit motiv per l’indonesiano.

E allora il Corriere dello Sport avanza un’ipotesi che al momento non è così peregrina: nessun rinnovo di contratto, saluti con standing ovation per i protagonisti della pagina più importante della storia dell’Inter e ripartenza con nuovi volti e nuovo slancio.

L’unico che sembra quasi certo del rinnovo è McDonald Mariga. Paradossale, forse. Ma è l’unico strumento per non perdere il giocatore a costo zero, visto il contratto in scadenza a giugno.

Fonte: fcinter1908.it