Cattive notizie dal FPF. Situazione e sanzioni

Mercato… con il ‘freno a mano tirato’. L’Inter cercherà di accontentare Roberto Mancini, ma il direttore sportivo Piero Ausilio dovrà tener conto di una disponibilità economica limitata e delle sanzioni Uefa che potrebbero arrivare tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo. Come scrive La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, infatti, gli ispettori di Nyon la scorsa settimana hanno spulciato i bilanci nella sede nerazzurra per tre giorni.

La visita potrebbe riproporsi, mentre, tornando alle sanzioni, non è da ecludere che l’Inter possa andare incontro a una semplice multa o, in caso peggiori, anche al blocco del mercato o a penalizzazioni nella prossima stagione europea. La società ricorrerà in appello, come da prassi in questi casi, per vedersi mitigata la pena, ma dei sette club nel ‘mirino’ Uefa quella nerazzurra è la situazione peggiore e il mercato giocoforza ne risentirà.

FONTEfcinternews.it