Casting terzini: sei nomi per due posti

Probabilmente non ci sarà tempo in questa sessione di calciomercato, ma l’obiettivo a medio-breve termine dell’Inter è quello di ‘rifare’ le corsie difensive. Le scelte di Stefano Pioli finora sono state chiare: il tecnico emiliano ha deciso di puntare su D’Ambrosio e Ansaldi, titolari sia in campionato che in Coppa Italia. Ed entrambi verranno confermati anche per la prossima stagione, quando però – almeno sulla carta – dovrebbe partire dalla panchina. Per quanto riguarda la fascia sinistra, il nome più caldo del calciomercato Inter è quello di Ricardo Rodriguez. Una bozza di accordo per la prossima stagione con il mancino svizzero ci sarebbe già, ecco perché si starebbe lavorando per anticipare il suo acquisto a gennaio. Ma, come anticipato da Calciomercato.it, il Wolfsburg non accetta la formula del prestito con diritto di riscatto e valuta Rodriguez 20 milioni di euro. Le alternative portano ancora all’estero: oltre al 28enne messicano (con passaporto spagnolo) Miguel Layun del Porto, secondo ‘Tuttosport’ i nerazzurri starebbero pensando anche al 23enne brasiliano Wendell che di recente ha rinnovato il suo contratto con il Bayer Leverkusen fino al 2021.

Calciomercato Inter, da Darmian a Conti: un italiano sulla destra
Per quanto concerne la fascia destra, invece, l’Inter sembra intenzionata a puntare sul ‘made in Italy’. In estate si prevede un nuovo assalto al Manchester United per cercare di riportare in Serie A Matteo Darmian. Da un ex giocatore del Torino ad uno che fa parte dell’attuale rosa granata: resta sempre viva anche la pista che porta a Davide Zappacosta, prima alternativa all’esterno dei ‘Red Devils’. Sembra invece affievolirsi – per le alte pretese dell’Atalanta da una parte e per la folta concorrenza soprattutto di Napoli e Juventus dall’altra – l’ipotesi che riguarda il giovane Andrea Conti.

FONTEcalciomercato.com