Casemiro e Suarez: entrambi a Milano per il dopo Cambiasso?

Mario Suarez
Mario Suarez

In attesa che parta il Mondiale 2014, l’Inter si sta guardando intorno per il dopo Cambiasso. Lo sfoltimento della rosa ha reso numericamente povero il reparto centrale del centrocampo.

Per questo Ausilio coordina una squadra di 007 e scout per rinforzare prima della partenza per il ritiro di Pinerolo il centrocampo di Mazzarri. In casa Inter si cerca di centrare in anticipo gli obiettivi di mercato.

Come ogni Mondiale i procuratori cercano di ritardare il più possibile ogni operazione di mercato: per questo Ausilio non avrà il compito facile. Il primo sulla lista del ds Ausilio è Casemiro: il ds nello scorso fine settimana è stato a Madrid per sondare il terreno con il Real Madrid sull’ipotesi di prendere in prestito. Il centrocampista brasiliano ha il contratto in scadenza nel 2017 e gli spagnoli hanno deciso di cederlo per fare esperienza. Il giocatore non sarebbe entusiasta di rinunciare a giocare la Champions e per questo sta temporeggiando.

Oltre Casemiro a Madrid si segue con interesse anche l’evoluzione della situazione di Mario Suarez dell’Atletico Madrid. Quasi sfumata l’ipotesi Luiz Gustavo, per la clausula rescissoria tropp lata, colui che secondo Mazzarri è l’elemento più simile a Luiz Gustavo, è proprio Mario Suarez, valutato dai 10 ai 12 milioni dall’Atletico Madrid.

Ausilio vorrebbe provare il colpo di portarli entrambi a Milano innalzando il livello qualitativo della rosa di Mazzarri.

Fonte: europacalcio.it