La carica da presidente non c’è più, Moratti però puntualizza…

Quello di Massimo Moratti e della sua famiglia è un nome che resterà per sempre legato in maniera inscindibile a quello dell’Inter. Tutti i più grandi trionfi della storia nerazzurra infatti sono legati o alla sua gestione o a quella del padre Angelo.

Per questo motivo, in molti sono rimasti estremamente sorpresi quando lo scorso 23 ottobre ha deciso di rassegnare le sue dimissioni da presidente onorario del club.

Il cuore resta però a tinte nerazzurre e infatti, intervistato da Sportmediaset, ha ammesso di aver esultato per quella che è stata la vittoria dell’Inter a Cesena: “Abbiamo vinto e quindi sono molto contento“.

Per Moratti, che detiene ancora una quota importante del club, si è trattato della prima partita da moltissimi anni a questa parte senza incarichi in società: “L’ho vissuta con lo stato d’animo del tifoso, di uno che fa ancora parte dell’Inter, anche perché faccio ancora parte dell’Inter…”.

Fonte: goal.com