Gds: “Carew, ci sono dubbi dopo i primi test”

Prima il sogno, poi la frenata. John Carew è arrivato a Milano sentendosi già un giocatore dell’Inter, ma come vi abbiamo spiegato in questi giorni doveva prima sostenere i test atletici e fisici per verificarne le condizioni, essendo fermo dallo scorso anno in quanto svincolato e 33enne, con un fisico impegnativo da sorreggere. Secondo La Gazzetta dello Sport, il norvegese “sembra un giallo: arruolabile o no?”. Il motivo è proprio fisico, perché “ci sono dubbi dopo i primi test“.

Adesso, da parte della società la scelta è chiara: 7 giorni di prova, assicura la Gazzetta, poi si deciderà se tesserarlo o meno. Ma nulla è ancora concluso o fatto, nessuna fumata bianca. L’Inter vuole vederci chiaro, dopo l’errore su Rocchi ormai palese.

Fonte: Fcinternews.it