Cannavaro: “Icardi? Neanche partita la trattativa. Ecco cosa mi ha detto a telefono”

Fabio Cannavaro è stato intervistato da Sky Sport ed ha parlato di questa sessione di mercato. Al Tianjin – squadra che allena – era stato accostato Mauro Icardi, addirittura si era parlato di un’offerta del club cinese all’Inter.

Il tecnico, però, ha spiegato come è andata in realtà: “Questo mercato non è stato un gran mercato. Il Tianjin l’ha movimentato un po’, ha fatto comodo a tutti dire ‘Lo mandiamo da Cannavaro’ (sorride, ndr), ma in realtà non è così. La priorità era Kalinic, saltato Kalinic ho chiesto Slimani al Leicester che ci ha pensato un po’, nel senso che se avessero trovato un sostituto l’avrebbero venduto, magari non al prezzo che ho offerto io, a qualcosa in più. Icardi? Non c’è stata neanche una trattativa, il ragazzo era molto deciso su quello che voleva fare. Com’è stata la telefonata? La telefonata di un ragazzo sereno che mi ha detto ‘Mister ho firmato adesso con l’Inter, sto molto bene qui all’Inter, sono considerato da tutto l’ambiente, la ringrazio per la telefonata’. Ho parlato con Cavani, ma il presidente del PSG mi ha detto che non c’erano possibilità di venderlo e alla fine non abbiamo preso lui“, le sue parole.

FONTEfcinter1908.it