Camorra, foto con Mourinho come alibi per un omicidio

Mourinho
Mourinho

Due pentiti li accusano di essere i mandanti di un efferato omicidio di camorra ma alcune foto-ricordo con Josè Mourinho e tre calciatori del Chelsea (scattate tra il 3 e il 6 marzo 2006 in un noto albergo di Barcellona e pubblicate in esclusiva sul quotidiano “Roma” di Napoli) potrebbero – secondo la difesa – scagionare tre elementi di vertice del clan Amato-Pagano di Secondigliano da quella grave accusa.

Gli avvocati dei boss Carmine Pagano, Carmine Amato e Rito Calzone – che appaiono in quelle fotografie come fossero dei semplici tifosi – hanno depositato le immagini agli atti del processo d’appello che vede i tre imputati per l’ assassinio di Carmine Amoruso, ucciso il 5 marzo 2006 in una sala bingo di Mugnano, nel Napoletano.

Fonte: repubblica.it