Cambiasso: “Thohir farà grande l’Inter”

Esteban Cambiasso l’Inter la conosce bene e ne è innamorato come un tifoso. Il fatto che il club stia per passare nelle mani dell’indonesiano Thohir non lo preoccupa. “Cosa mi sento di dire sul possibile arrivo dei soci indonesiani? Soprattutto che arrivano delle persone che vogliono investire e fare un’Inter ancora più grande, al di là della nazione dalla quale provengono. Personalmente non mi sento di dire niente. Posso solo fare il mio e cercare di farlo al meglio come ho sempre cercato di fare. Spero che qualsiasi decisione o qualsiasi scelta si faccia, sia presa per il bene di questa società e per rendere ancora più grande questo club che lo è già tanto di suo. Io mi sento solo di fare quello che ho sempre cercato di fare, ovvero svolgere al meglio il mio mestiere e che questo possa anche contribuire, nel mio piccolo, a rendere ancora più grande l’Inter”.

Cambiasso poi parla anche della sua condizione fisica e dei questioni familiari. “Mi sento bene, approfittiamo della sosta per lavorare e trascorrere un po’ di tempo con la famiglia. Mi è appena nato un altro figlio. Ora, con due figli milanesi ho chiuso il cerchio aperto dai miei antenati italiani”. L’Inter è reduce dalla netta sconfitta interna contro la Roma. “Cosa ci siamo detti tra di noi? Molti sono in Nazionale. Stiamo cercando la condizione migliore. Quando arriveranno tutti ne parleremo. Noi non siamo qui per giudicare le critiche che ci vengono rivolte. Guardiamo solo a noi stessi. Non siamo noi a pronunciarci in modi estremi, né quando vinciamo, ne’ quando abbiamo perso un’unica partita. Se lotteremo per i primi tre posti? Noi faremo del nostro meglio e lotteremo per arrivare più in alto possibile”.

Fonte: Eurosport