Cambiasso difende la qualità Inter e boccia il Milan

Quando c’è da tirare fuori gli attributi e la personalità Esteban Cambiasso si fa trovare sempre pronto. E lo ha fatto anche in occasione del derby vinto dall’Inter contro il Milan, dove è stato uno dei migliori in campo. Ecco il suo commento sulla stracittadina andata in onda domenica sera.
Già prima della partita sapevamo che ci sarebbe stato da soffrire per portare a casa i 3 punti, siamo scesi in campo con la giusta voglia e mentalità. Devo però dire che il Milan non ci ha creato grossi pericoli. Se avessimo segnato il 2-0 con Milito credo che per loro sarebbe stata ancora più dura, è quella la più grossa occasione alla quale penso dopo il goal di Samuel“.
Cambiasso ha poi voluto rispondere a chi considera l’Inter come una provinciale: “Non so cosa significhi questa parola. Adesso comunque siamo più tranquilli, ma lo eravamo anche prima. L’importante adesso sarà dare la possibilità ai ragazzi giovani, che comunque stanno facendo bene, di migliorare ancora di più in vista del futuro“.
Della sfida, in particolar modo della sua espulsione, ha parlato anche Nagatomo: “E’ la prima volta in carriera che vengo espulso, la cosa mi dispiace molto. L’importante è però che siamo riusciti comunque a portare a casa i tre punti“.

Fonte: goal.com