Calciomercato: sarà restyling estivo sulla fascia

Sarà grande caccia ai terzini, nel mercato estivo della nuova Inter. A prescindere dalla qualificazione alla prossima Champions League. Perché tra Nagatomo (che dovrebbe rinnovare), Santon (in uscita) e D’Ambrosio (via con una buona offerta) sono poche le alternative per un’Inter che ha sbagliato l’acquisto di Montoya e poi ha scelto di non prendere sostituti. In estate sará restyling, innanzitutto provando a riscattare Alex Telles dal Galatasaray abbassando la cifra del riscatto che supera gli 8 milioni di euro. Ma soprattutto investendo sul mercato.

Chiaro che in caso di Champions League il budget sarebbe superiore anche per la caccia ai terzini; ma Ausilio si sta giá muovendo su profili avvicinabili. Molto difficile pensare a Bruno Peres del Torino perché piace tanto, sí; ma Cairo vuole almeno 18 milioni per privarsi del brasiliano fresco di rinnovo, in piú ci sará concorrenza, dunque Peres è nel listone ma nome complesso.

Occhio a un’alternativa piú concreta: Cristian Ansaldi, laterale destro 29enne partito a rilento nel Genoa per via di un infortunio, poi decollato con prestazioni importantissime ormai da mesi. Ansaldi ha esperienza internazionale, sa giocare anche sulla sinistra all’occorrenza, non piú giovanissimo ma di ottima affidabilitá e prezzo accessibile visti i rapporti con Preziosi. Il problema sono i continui stop per motivazioni fisiche che frenano Ansaldi.

FONTEgoal.com