Se ne era parlato quasi subito, pochi giorni dopo la firma del tecnico come successore di Antonio Conte: “Simone Inzaghi vorrà portare Luis Alberto e Milinkovic a Milano”, si affannavano a preconizzare in molti. Se però per il centrocampista serbo l’affare sembrava – e sembra tuttora – impossibile, più di un’indiscrezione odierna riporta il concreto interesse di Inzaghi per Luis Alberto.

L’allenatore piacentino, spaventato dalle conseguenze del caso Eriksen sul suo centrocampo – è ancora tutta da definire la disponibilità fisica del danese nella prossima stagione – avrebbe iniziato una corte spietata per convincere il suo ex giocatore a sposare la causa nerazzurra. Lo stesso calciatore avrebbe già mostrato una certa preouccupazione per il nuovo modulo che verrà adottato dal neo tecnico Sarri, che potrebbe costringere lo spagnolo ad abbassare di parecchi metri il suo raggio d’azione.

Luis Alberto quindi, sostiene Il Messaggero, non disdegnerebbe raggiungere il suo ex allenatore all’Inter.
E Lotito in tutto questo? Il patron ha già fatto abbondantemente conoscere il suo pensiero: per Luis Alberto niente sconti – e tantomeno ad Inzaghi, visto dal presidente biancoceleste quasi come un traditore -. Il prezzo fissato è di 60 milioni: una valutazione che ovviamente l’Inter non può permettersi, per lo meno ora, di sostenere.

FONTEsportal.it