Calciomercato, ore calde in casa Inter: si alza l’offerta per Perisic

Sono ore febbrili queste per il calciomercato dell’Inter, sia in entrata, sia in uscita. I nerazzurri stanno per perfezionare la cessione di Mateo Kovacic al Real Madrid per 35 milioni di euro complessivi, senza bonus. Dopo di che, secondo quanto riferisce ‘Sky Sport’, andranno all’assalto del loro principale obiettivo, quell’Ivan Perisic subito in goal con il Wolfburg alla prima giornata di Bundesliga.

Per quanto riguarda il centrocampista croato, la trattativa è in fase molto avanzata, tanto che le parti sono allo scambio dei documenti, e tutto lascia presumere che l’ufficialità arriverà già nelle prossime ore.

Una volta intascati i soldi dei Blancos per Kovacic, i nerazzurri torneranno di forza su Perisic e proveranno a far smuovere il Wolfsburg dalla sua posizione. I tedeschi al momento insistono a chiedere 17 milioni subito più 3 di bonus, con trasferimento a titolo definitivo del giocatore in Italia, mentre l’Inter propone un prestito oneroso (4,5 milioni) con obbligo di riscatto (10 milioni) più bonus (altri 3 milioni).

Ora, l’idea dei nerazzurri è quella di mantenere immutata la formula nella nuova offerta che sarà presentata, ma di alzare in modo importante l’offerta per il prestito oneroso. Una mossa che potrebbe far arrivare da parte dei tedeschi l’attesa fumata bianca per lasciar partire il giocatore, il quale, da parte sua, ha già da tempo l’accordo con la società nerazzurra.