Via Sneijder e Coutinho: i sostituti?

Quello che per giorni e giorni è stato un assioma assordante giunto alle orecchie degli interisti, potrebbe rivelarsi l’ennesima illusione dell’anno corrente. Per arrivare ad un “big” bisogna cedere Sneijder, diceva Stramaccioni, leccando le ferite degli orfani dell’olandese, ma Sneijder parte e non arriva nessuno, allora di nuovo riaffiora la stessa cantilena, “per arrivare ad un big bisogna fare cassa” e questa volta il prescelto è Coutinho, si tratta con il Liverpool per una cifra pari a 12 milioni di euro, il baby carioca in men che non si dica vola in Inghilterra a firmare un quadriennale che lo legherà ai “reds”. Si parlerà di opportunità molto importante.

E allora a questo punto all’Inter arriva Paulinho? niente affatto, il brasiliano è troppo caro e nonostante i 20 milioni incassati in questa sessione invernale, molto probabilmente la società nerazzurra non riuscirà a portare a Milano nessun giocatore in grado di fare la differenza.
Per acquistare un big bisogna cedere, chi sarà il prossimo?