Brozovic si presenta all’Inter: “Lampard il modello, Pirlo un maestro”

Strappato alla folta concorrenza durante il calciomercato di gennaio, Marcelo Brozovic si è già perfettamente calato nell’ambiente dell’Inter diventando in poche settimane un giocatore insostituibile per il tecnico Mancini che gli ha subito affidato le chiavi del centrocampo nerazzurro.

Il ragazzo, dal canto suo, ha fin qui ricambiato alla grande la fiducia e intervistato da ‘Jutarnii List’ spiega: “Ho imparato l’inglese grazie a Simunic e così riesco a comunicare facilmente con il mister. Kovacic poi mi sta guidando alla scoperta di Milano e mi sta insegnando anche un po’ di italiano”.

Quindi Brozovic racconta il suo sbarco in Italia: “Quando sono arrivato tutti mi hanno parlato del Derby del 19 aprile ma anche della partita contro la Juventus. Il nostro obiettivo è quello di entrare in Europa ma il calcio italiano è molto difficile e tattico. Mancini però mi lascia libero di andare in avanti e provare il tiro in porta”.

Infine il croato stila la sua top 3 dei centrocampisti: “Il mio modello è sempre stato Lampard mentre in Italia attualmente il migliore è sicuramente Pogba. Pirlo, però, è un maestro del calcio”. Difficile dargli torto.

FONTEgoal.com