Brozovic: “Non so nulla del Lione, io sono felice all’Inter. La cessione di Kovacic uno choc, spero…”

Intervistato in esclusiva da Sportske Novosti, Marcelo Brozovic si racconta spaziando tra numerosi argomenti. Si parte dal capitolo mercato, con le voci circolate nelle ultime settimane che parlavano di un presunto interessamento dell’Olympique Lione nei suoi confronti: “Ho sentito che mi vogliono, ma non ne so nulla e sono felice all’Inter. Quest’anno torneremo al top e non vedo la necessità di dover andar via”, ha assicurato il centrocampista nerazzurro.

Si passa, poi, a parlare di Roberto Mancini: “E’ un grande allenatore, crede in me e in questi otto mesi con lui sono migliorato molto soprattutto tatticamente. C’è stima reciproca”.

Tema caldo è sicuramente quello legato al calciomercato, con un compagno di Nazionale che va e un altro che potrebbe approdare nella Milano nerazzurra: “La cessione di Kovacic? E’ stato uno choc, l’ho saputo durante la notte e mi manca molto. Senza di lui mi annoio… Era un valore aggiunto per l’Inter, ma è dura dire di no al Real.Perisic? Spero si unisca a noi, per raggiungere i nostri obiettivi ci servono 2-3 rinforzi e uno di questi potrebbe essere un’ala. Vogliamo lottare per la Champions, è strano non giocare in Europa… “.

Chiosa finale sulla bagarre scudetto, in cui si inserisce anche la Beneamata: “Sarà emozionante, la Juventus non vincerà facilmente come l’anno scorso. La Fiorentina è forte, inoltre ci siamo noi, la Roma, la Lazio, il Napoli… “.