Bonolis: “Manca un regista: rischierei Gnoukouri. Domenica non sarà decisiva per il terzo posto, ma…”

Il noto show-man e grande tifoso dell’Inter, Paolo Bonolis, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “A Verona ho visto una buona Inter, anche se con delle amnesie. Ha forza e volontà nel gioco offensivo e spinta sugli esterni, ma anche un grosso difetto come l’assenza di un metronomo a centrocampo. Mi piace molto Eder e a questo punto rischierei anche Gnoukouri in qualche partita”.

“La Fiorentina? Mi piace, ha giocatori pensanti a centrocampo – ha continuato Bonolis -. Borja Valero mi piace molto, riesce ad essere ovunque con qualità, questo rende il gioco della squadra fluido, solido e imprevedibile. I viola sono una bella squadra, meritano il posto in classifica che stanno occupando. Credo però che le coppe toglieranno qualcosa, soprattutto a chi, come la Fiorentina, gioca il giovedì”.

Sulla gara di domenica, infine, il conduttore televisivo dichiara: “Non sarà decisiva per il terzo posto. Psicologicamente, però, potrebbe dare un contributo in positivo o in negativo alle due squadre e quindi essere determinante”.

FONTEfcinternews.it