Bonazzoli: “Gol? L’importante è essere qui, non sia ossessione e se…”

Federico Bonazzoli, alla vigilia della sfida con il Qarabag, ha parlato della sua esperienza in Europa League.

Penso che si stia realizzando un sogno che avevo da bambino, è motivo d’orgoglio essere qui oggi e poter giocare se il mister vorrà in una partita di EL, non ho tanta esperienza, solo 70 minuti con il Saint-Etienne, ma provo a dare l’esempio ai ragazzi sella Primavera che sono con me, ma provo ad essere sempre al 100% facendomi vedere propositivo e positivo soprattutto. Questa esperienza mi aiuterà a crescere, spero che ce ne saranno altre, sono contento di essere qui ripeto, cercherò di dare il 100%. Gol? Non so ancora se giocherò, deciderà il mister, L’importante è essere qui e far parte di questo gruppo, ovvio che se scendo in campo mi piacerebbe segnare, ma non devo entrare in campo con l’ossessione del gol, devo pensare a fare bene e se capiterà l’occasione la sfrutterò”, ha detto il giovane attaccante.