Home Notizie e Calciomercato Bonaventura: “Io al Milan grazie a Guarin”

Bonaventura: “Io al Milan grazie a Guarin”

Oggi è uno dei giocatori più importanti e determinanti del Milan targato Sinisa MIhajlovic, ma il destino di Giacomo Bonaventura poteva essere a tinte diverse. In particolare nerazzurre. Eh si perchè l’ Inter era riuscita ad assicurarsi le prestazioni del centrocampista anticipando così i cugini milanisti.

Il motivo per cui la trattativa è saltata ha un nome e cognome ben precisi: Fredy Guarin . A rivelarlo al ‘ Guerin Sportivo ‘, è proprio il diretto interessato: ” Alla mattina ero un giocatore dell’Inter, fatta e finita. Da Bergamo siamo partiti col presidente Antonio Percassi e il direttore generale Pierpaolo Marino. Mi voleva Walter Mazzarri”.

“Sono sincero: ero contento della cosa, dopo quattro anni di Atalanta andavo in una società più grande – ha ammesso il centrocampista -. L’Inter doveva cedere Fredy Guarin per aprire un posto e invece il colombiano non è stato ceduto. Così al pomeriggio di quel lunedì incredibile ho immaginato che non se ne facesse più nulla”.

Tuttavia per Bonaventura le strada per Milano non si era sbarrata: ” Alle 20.30, però, mi ha bloccato Marino dicendomi che lo aveva chiamato Adriano Galliani e che saremmo andati a Casa Milan. Stavo per ridere, era una situazione pazzesca”.