Bergomi: “Ranocchia il capitano ideale. Su Vidic…”

Bergomi
Lo Zio

Nel corso di un’intervista concessa a Tuttosport, l’ex capitano dell’InterGiuseppe Bergomi sostiene la candidatura di Andrea Ranocchia come futuro capitano del club nerazzurro.

Giuseppe Bergomi, lei è d’accordo con Javier Zanetti che vede Andrea Ranocchia come capitano dell’Inter? 
“Andrea è un ragazzo fantastico e tutti noi conosciamo le sue qualità. Secondo me, può essere il capitano ideale dell’Inter. È il giocatore giusto e può aiutare lo spogliatoio nerazzurro”.
Lui spera ancora di essere tra i 23 convocati azzurri per il mondiale in Brasile. 
“Ha fatto molto bene nell’ultima parte di stagione e inoltre lo si può utilizzare nella difesa a tre, se Walter Mazzarri continuerà su questa strada, o nella difesa a quattro”.
Invece ha fatto bene Erick Thohir a confermare Mazzarri sulla panchina dell’Inter? 
“Non si può cambiare ogni anno ed è stato giusto tenerlo. Di solito, i risultati migliori si ottengono al secondo anno e sarà così anche per lui. Walter conosce meglio l’ambiente e i suoi giocatori”.
Il tycoon indonesiano dovrà investire molto sul mercato per rendere competitivi i nerazzurri? 
“Per competere a livello europeo servono quei giocatori capaci di adattarsi a qualsiasi modulo. Per tornare in alto bisogna cambiare mentalità di gioco. A questo credo che Mazzarri ci abbia già pensato”.
Nel frattempo, è arrivato Vidic. 
“Bisogna metterlo nelle condizioni di fare bene e farlo rendere al massimo. Lui è molto bravo in una difesa a quattro, poi è un campione che si adatterà a ogni evenienza”.
Sky Sport ha presentato il suo mondiale. Lei come vede l’Italia? 
“In questo gruppo ci sono giocatori che mi piacciono molto e danno un altro passo alla squadra. Mi riferisco a Candreva, Cerci o Marchisio. Loro sono quei tipi di calciatori che possono dare una mano alla Nazionale. Un po’ come Giaccherini nella Confederations Cup dell’anno scorso. Peccato che lui non ci sarà in Brasile”.

Fonte: fcinternews.it