Berardi storce il naso sulla Juve, sognando l’Inter

Domenico Berardi non vuole saperne di accettare il trasferimento alla Juve. Questa è l’indiscrezione che filtra da ambienti vicini all’attaccante del Sassuolo e riportata da Sport Mediaset. Il club bianconero, come noto, ha già l’accordo con la società emiliana per l’acquisto a 16 milioni di euro per acquistarlo nell’estate 2016, che diventerebbero 25 per portarlo a Vinovo nel 2017. Ma chi sta vicino al giocatore giura che l’esterno classe 1994 non vorrebbe trasferirsi in bianconero. Questione di fede: il ragazzo di Cariati vorrebbe giocare infatti nell’Inter, sua squadra del cuore.

Una decisione che complicherebbe, di molto, i piani di Beppe Marotta. Il timore di Berardi è quello di trovare poco spazio in bianconero, come sta accadendo a Simone Zaza, suo compagno di reparto fino all’anno scorso. Alla finestra ci sono in primo luogo il Tottenham e il Monaco, pronti a offrire alla società di Giorgio Squinzi una cifra vicina ai 30 milioni di euro. Ma secondo ambienti vicini al giocatore, il sogno rimarrebbe l’Inter. La sua fede nerazzurra è nota e duratura; Berardi, in Italia, non si vedrebbe con un’altra maglia esclusa quella del Sassuolo. E il suo tifo per l’Inter è stato oltretutto evocato qualche settimana fa anche da Piero Ausilio, direttore sportivo del club di Corso Vittorio Emanuele, pur sottolineando il futuro già delineato dell’attaccante dell’Under 21 azzurra. Erick Thohir risponderà comunque all’appello?