Benvenuto Alvaro Pereira

Alvaro Daniel Pereira Barragan è nato a Montevideo, in Uruguay, il 28 Novembre 1985 e da sempre è soprannominato Palito, in italiao bastone.
La sua avventura nel calcio professionistico inizia nel Miramar, squadra della sua città, dove disputa 32 gare segnando una rete. Nel 2005 viene acquistato dal club più antico d’ Argentina, il Quilmes, dove vestirà la maglia bianco blu per 34 volte.
Nel 2007 passa all’ Argentinos Juniors, club argentino che ha lanciato miriadi di talenti tra i quali Diego Armando Maradona. A Buenos Aires gioca la sua ultima stagione in sudamerica mettendo a segno 11 reti in 35 partite.
Nel 2008 inizia la sua avventura europea nel club romeno del Cluj dove nell’ unica stagione che ha giocato ha vinto la Coppa di Romania. Nello stesso anno arriva la chiamata della Selecion Celeste e negli ultimi 4 anni è diventato uno dei titolari inamovibili che hanno vinto la Coppa America nel 2011.
La definitiva consacrazione arriva nel 2009 quando viene prelevato dal Porto, club con il quale ha giocato 72 match nelle ultime 3 stagioni. In Portogallo ha vinto 2 volte il campionato, 2 volte la Coppa di Portogallo, 4 volte la Supercoppa di Portogallo e l’ Europa League del 2011.
Nell’ estate del 2012 viene acquistato dall’ Inter per una cifra vicina ai 13 milioni di euro.
Benvenuto Alvaro Pereira.

Gigi Sirianni