Benitez attacca: “all’Inter troppi infortuni strani”

Attraverso un lungo post affidato al proprio sito ufficiale, il tecnico del Napoli Rafa Benitez ha analizzato il problema degli infortuni e i possibili metodi per evitarli. Senza lesinare, ancora una volta, un attacco all’Inter: “Questo è, e sarà nei prossimi mesi, un argomento di forte dibattito – si legge -. Nessuna squadra è immune dagli infortuni sportivi, particolarmente le squadre che giocano più partite, con un maggiore sforzo fisico, soggette a viaggi più lunghi e che riscuotono maggiore successo nei tornei; di conseguenze, queste squadre giocano più a lungo e soprattutto con un’intensità più alta verso la fine della stagione. Questo quindi ci porta a chiederci – si possono evitare gli infortuni sportivi? La risposta è un chiaro “no”. Tuttavia, è possibile lavorare in modo da prevenire e ridurre il numero di infortuni”.

L’ex tecnico nerazzurro parla delle sue esperienze al Real Madrid, al Valencia e al Liverpool. Poi l’attacco all’Inter: Nonostante questo, il tempo speso lontano dal campo a causa di infortuni muscolari è stato, per tutti i team sopraccitati, di 10 giorni inferiore rispetto alla durata di quelli all’Inter Milano. Strano”. E ancora: “La storia delle lesioni: il fatto di aver precedentemente contratto un infortunio muscolare aumenta il rischio di un nuovo infortunio. All’Inter, l’80% delle lesioni si è verificato nello stesso gruppo muscolare durante le due stagioni precedenti”.