Beccalossi: “Voglio un Kovacic da 7-8 gol. Che tridente con Osvaldo, Palacio e Icardi…”

Evaristo Beccalossi
Evaristo Beccalossi

L’edizione odierna di Tutto Sport propone l’intervista all’ex nerazzurro, Evaristo Beccalossi. Queste le sue parole relative al mercato nerazzurro e al progetto intavolato da Thohir:

“Al momento possiamo dire che il lavoro svolto dalla dirigenza nerazzurra e da Piero Ausilio è davvero lodevole. E’ più facile fare mercato quando hai 30 milioni per comprare un calciatore. Saremo sempre grati a Moratti, Cambiasso, Milito e Zanetti, ma adesso l’Inter ha cambiato rotta e Thohir si è presto calato in una mentalità differente, presentando un progetto che vuole essere innovativo. Osvaldo? E’ un gran giocatore, certo, negli ultimi due anni non si è espresso al meglio, ma con Palacio e Icardi formerà un tridente da almeno 15-20 gol a testa. Mica male? A proposito di Icardi, lui è giovane e ha qualità importanti. Deve capire questo e poi dipenderà solo da lui”.

Infine qualche battuta anche su Ranocchia e Kovacic:”sono felice per Andrea perché sarà importante anche per la Nazionale, la fascia lo responsabilizzerà. Mateo? ha grandi qualità tecniche e vorrei vederlo come negli ultimi mesi della passata stagione, quello in grado di verticalizzare. Mi piacerebbe segnasse 7-8 gol. Bisogna responsabilizzarlo, fargli capire che sta crescendo e che deve mettere le sue qualità al servizio della squadra. Discorso diverso per Hernanes, lui è completo, bisogna solo trovargli la giusta posizione in campo. Sarà compito di Mazzarri”. 

Fonte: fcinternews.it