Balotelli è finito a 24 anni: anche Mancini gli ha detto no. Costa zero ma…

E’ davvero impietoso l’articolo che “El Pais” dedica a Mario Balotelli. L’ex interista non ha ancora compiuto 25 anni eppure la sua carriera di calciatore sembra arrivata ad un punto morto. Il Liverpool lo ha scaricato, “ha fissato il prezzo in 10 milioni di euro ma non ha ricevuto offerte per cui ora è disposto a cederlo senza nemmeno fare cassa: liberarsene è già suficiente”, scrive l’autorevole quotidiano.

Ma neanche le condizioni economiche vantaggiose hanno sortito effetto. Balotelli guadagna una follia, 6 milioni di euro, e il suo rendimento è stato nullo nell’ultimo anno. La Sampdoria lo ha bocciato, la Fiorentina lo ha escluso dalla lista dei papabili dopo lo striscione dei suoi tifosi, “nemmeno Mancini, l’allenatore che lo ha fatto rendere di più, lo ha scelto per l’ennesimo ritorno”.

“O te ne vai dal Liverpool che vali 60-70 milioni o muori qui”, gli avrebbe detto Raiola dopo il trasferimento in Reds. A quella cifra, sottolinea El Pais, “è stato venduto Sterling mentre il Liverpool, che con Balotelli ha un contratto fino al 2018, non pretende nemmeno di fare cassa con l’italiano. Basta che qualcuno se lo prenda”.