Ausilio prova a chiudere per Cerci

Alessio Cerci e l’Inter si stanno avvicinando, il direttore sportivo dei nerazzurri Piero Ausilio continua il suo pressing sull’Atletico Madrid, la società spagnola rispetto a qualche mese fa oggi sembra meno ferma sulla sua posizione e più propensa a liberarsi dell’attaccante di Velletri.

La società biancorossa ha ormai deciso di esaudire il desiderio del suo attaccante di voler rientrare in Italia dopo soli sei mesi dal suo arrivo in Liga senza però perdere completamente l’investimento di 16 milioni di euro fatto l’estate scorsa, l’Inter dal canto suo vorrebbe l’ex Torino in prestito il giocatore ma senza l’obbligo di riscatto, quest’ultima via è la strada dettata dai proprietari del cartellino di Cerci.

La soluzione potrebbe essere quella di un prestito di un anno e mezzo con obbligo di riscatto fissato ad un cifra di poco inferiore ai 10 milioni di euro.

FONTEeuropacalcio.it