Ausilio prova a bloccare Biabiany, nell’affare col Parma anche Schelotto

Jonathan BiabianyContinua senza sosta la ricerca di rinforzi da parte dell’Inter, il direttore sportivo dei nerazzurri Piero Ausilio com’è noto si sta muovendo su tre giocatori per rinforzare l’attuale rosa ed andare a riempire le caselle ancora vuote dell’organico di Mazzarri. Le priorità sul mercato continuano ad essere un centravanti di livello internazionale che sostituisca Milito e dia la possibilità di crescere tranquillamente ad Icardi e il mediano che raccolga l’eredità di Cambiasso, il terzo rinforzo dovrà arrivare invece sulla fascia. Tramontata l’ipotesi del parametro zero Sagna che sembra orientato a restare in Premier League, ancora all’Arsenal oppure al Manchester City, adesso si stanno studiando le alternative nel ruolo. In questo momento in cima alla lista c’è Jonathan Biabiany, il francese, che all’Inter è già stato sei mesi tra luglio del 2010 e il gennaio del 2011, interessa ai migliori club della Serie A, i nerazzurri dal canto loro per accaparrarselo potrebbero sfruttare gli ottimi rapporti col Parma e soprattutto la carta Schelotto, l’italo-argentino tanto bene sta facendo in Emilia con i ducali che vorrebbe tenerlo anche nella prossima stagione, il suo cartellino più l’aggiunta di 5 milioni di euro circa potrebbero far decollare l’affare e riportare il numero 7 di Donadoni a Milano.

Fonte: europacalcio.it