Ausilio a Londra per Dragovic e Vida

L’Inter nella persona del direttore sportivo Piero Ausilio era presente ieri sera a Londra per seguire allo Stanford Bridge il match di Champions League tra i padroni di casa del Chelsea e gli ucraini della Dinamo Kiev, la presenza del dirigente nerazzurro era per molti elementi, osservati dal club in ottica mercato, per due soprattutto i difensori Dragovic e Vida, entrambi appartenenti alla formazione dell’est.

Il centrale serbo piace sin dai tempi in cui militava nel Basilea, l’Inter non ha mai smesso di seguirlo, in questo momento però l’obiettivo principale èVida  che per caratteristiche, può giocare sia da centrale che da terzino oltre che come mediano adattato davanti alla difesa, e costi, circa 4 milioni di euro la sua valutazione, può essere preso sin dalla prossima sessione invernale di trasferimenti.