Andreolli una sorpresa col Napoli, ma l’addio si avvicina. Sondaggi dalla Premier

Marco Andreolli
Marco Andreolli

Sabato scorso è stata una bella sorpresa dell’Inter che ha impattato in casa col Napoli per 0-0. Si tratta di Marco Andreolli, che era alla seconda da titolare e contro Callejon e Higuain non ha sfigurato. Anzi, l’attacco partenopeo, potenzialmente tra i più pericolosi, è stato messo a bada dalla coppia italiana formata da lui e Ranocchia (un gigante nelle ultime gare). Era una partita importante per l’ex Chievo, che ambiva ad avere finalmente una chance per mostrare il suo valore e capire le possibilità di permanenza. Lo ha fatto, ma in vista del derby di domenica sera Mazzarri potrebbe tradire il suo stesso principio del “chi fa bene può essere confermato la settimana successiva”. Rolando e Samuel infatti potrebbero scalzarlo e sistemarsi al fianco di Ranocchia, che pare intoccabile (anche Campagnaro in corsa per un posto). Inutile dire che senza continuità il futuro del difensore, che ha scelto fortemente l’Inter in estate, si allontana da Milano.

Un’altra stagione così sarebbe un forte rischio per il giocatore, che potrebbe trovare sì più spazio in Europa League, ma che comunque non rientra tra le prime scelte di Mazzarri, come dimostra la stagione in corso. Ed ecco che i sondaggi e gli apprezzamenti sul difensore non mancano, sia in Italia che all’estero. La Fiorentina a gennaio ci ha provato in modo concreto e non ha mai chiuso i contatti. A giugno è possibile che la Viola torni a farsi sotto. Lo stesso vale per la Premier, con il Fulham che lo aveva corteggiato in inverno e altri interessamenti (come dalla Spagna).

Se è vero che l’Inter al momento preferirebbe non privarsene, anche per la lista Uefa, adesso l’addio si fa più vicino, visto lo scarso impiego senza mai avere continuità, nonostante la prestazione. In molti si muovono per Andreolli, che due stagioni fa fu vicinissimo ad approdare in un club come la Juve. Solo alla fine il Chievo decise di tenerlo, prima che arrivasse il ritorno i nerazzurro a giugno.

Un altro tassello, come Samuel e Ranocchia, decisamente in bilico. Con la difesa nerazzurra che resta un rebus per la prossima stagione…

Fonte: fcinternews.it