Allan incanta Mancini e l’Inter prova il colpo. Che coppia con Touré!

Oggi Touré, ieri Allan. I due nomi, i due obiettivi per il centrocampo dell’Inter al centro degli incontri di Piero Ausilio e degli uomini mercato nerazzurri. Per il brasiliano dell’Udinese, superlativo contro la squadra di Mancini, i contatti sono avviati da tempo e al Friuli se ne è nuovamente parlato: per il tecnico nerazzurro è lui l’interno su cui puntare per ripartire. Capitolo Touré: oggi previsto incontro con un suo rappresentante.

Esperienza e freschezza. Touré e Allan. Per un centrocampo di qualità e quantità, per un mix perfetto di intensità e solidità. Se l’ivoriano è un obiettivo dichiarato da tempo – oggi è previsto un nuovo incontro con un uomo del suo entourage per rifinire la strategia da adottare per lo sganciamento dal City – il brasiliano classe ’91 è forse ancor più un vero pallino dei nerazzurri, già da prima del Mancini-2.

Ora, però, il tecnico interista ha chiesto un’accelerazione: le sue parole nel post partita (se pochi si sono accorti che l’Udinese era sotto di due uomini è stato perché proprio uno come Allan ha corso e lottato per tre) sono state una chiara dichiarazione di intenti. Quindici milioni? Venti? Trattare coi Pozzo non è mai semplice. Anzi. La trattativa parte da quelle cifre. Alte? Per quel che Allan sta facendo, no!

FONTESport Mediaset