Alibaba, partnership con Suning Sports: ne beneficia anche l’Inter?

Il colosso mondiale Alibaba Group entra a far parte di un partenariato strategico con il gruppo Suning Sports, diramazione sportiva dell’impero Suning, la cui proprietà detiene il controllo delle quote di maggioranza dell’Inter. Quest’oggi il gruppo Alibaba ha annunciato la sua partnership strategica con Suning Sports: «Le due economie, quelle di Suning e di Alibaba, saranno così ulteriormente integrate nello sport, con relativo sviluppo di sinergie nel settore del retail» le parole dichiarate dal presidente di Alibaba Entertaniment Group, Yang Weidong.

Un’operazione commentata anche da Mi Wei, vicepresidente di Suning Sports: «Le due realtà possono apportare vicendevolmente vantaggi complementari per una cooperazione profonda nel settore dell’entertainment». L’inserimento di un colosso del settore e-commerce online nel mondo dello sport potrebbe portare benefici non risibili anche all’Inter: nell’annuncio della partnership il nome dei nerazzurri non viene mai menzionato ma è ovvio che la collaborazione porterà vantaggi anche ai meneghini. Piccola curiosità: di una partnership con il gruppo fondato da Jack Ma se ne era parlato anche nel novembre 2016, quando il nome del gruppo cinese era tra i papabili per sponsorizzare le maglie di allenamento e il centro sportivo della Pinetina.