Ag. Vidic: “Inter, le ragioni della sua scelta. Lui resta il più forte in difesa”

Dopo una stagione piuttosto travagliata agli ordini di Walter Mazzarri prima e di Roberto Mancini poi, il difensore serbo Nemanja Vidic è pronto a riprendersi il proprio posto al centro della difesa. L’operazione alla schiena che lo ha tenuto fuori per tutta la prima parte di campionato è ormai un lontano ricordo e l’ex Manchester United è nuovamente a disposizione del tecnico marchigiano. Ai microfoni diGazzetta Tv, l’agente di Vidic, Silvano Martina, ha spiegato le difficoltà riscontrate nella scorsa stagione dal proprio assistito: “Ha scelto l’Inter perché gli era stato detto che si giocava con una linea difensiva a quattro e che si sarebbe costruita una squadra fortissima. Questo non è accaduto nell’immediato ed essendo uno dei calciatori più rappresentativi presenti in rosa è stato oggetto di critiche esagerate. A mio avviso, però, il serbo rimane ancora il difensore più forte a disposizione di Roberto Mancini. Nel mio ufficio conservo ancora le proposte di rinnovo del Manchester United, ma lui ha fatto una scelta di vita decidendo di venire a giocare in Italia”.

Martina ha seguito anche gli sviluppi relativi alla trattativa per portare in nerazzurro l’ex difensore del Chievo Verona Erin Zukanovic: “Sembrava tutto fatto, poi ci sono stati dei problemi tra Inter e Chievo e la trattativa è saltata. Ha temuto di rimanere fermo, così appena è arrivata l’offerta della Sampdoria ha accettato”.