Ag. Obi Mikel: “Adatto agli standard Inter. Adesso è un’ipotesi”. E con Ausilio…

Obi Mikel
Obi Mikel

L’Inter è a caccia di un centrocampista fisico e ordinato che possa stare davanti alla difesa. Il preferito è sempre stato John Obi Mikel, nigeriano classe 1987 del Chelsea, che in questa stagione ha trovato poco spazio con Mourinho. Ausilio lo ha visto spesso nelle gare di Champions, ma i costi non sono bassi. Per questo al momento in netto vantaggio c’è il brasiliano Nilton, già bloccato e che costa 5,5 milioni di euro. Ma non tutto è perduto sul fronte Mikel e l’agente del giocatore John Shittu non chiude la porta ai nerazzurri come ipotesi per il futuro. Ecco le sue parole in esclusiva a FcInterNews.it: “Inter? Quello che posso dirvi è che ho incontrato il mio assistito e i dirigenti, ci sono interessamenti su di lui. E’ un grande giocatore, ha vinto la Champions League e la Coppa d’Africa, è quindi adatto ai nerazzurri, come standard. L’Inter è un’ipotesi, ma ora Mikel è un giocatore del Chelsea”.

Possibile che Ausilio abbia allacciato i rapporti nelle spedizioni londinesi, ma sulla eventualità di contatti coi nerazzurri Shittu frena: “Se ho mai parlato con Ausilio? Non posso dire altro sulle trattative, resta il fatto che ora Mikel ha un contratto con i Blues”.

Ma la pista Obi Mikel non è chiusa del tutto, almeno finché non sarà chiara la scelta su Nilton (che aspetta solo l’ok dell’Inter) e sul rinnovo di Cambiasso, comunque possibile. Un prestito sarebbe la soluzione ideale per i nerazzurri, per evitare un esborso importante che in Inghilterra quantificano in oltre 12 milioni di sterline.

Fonte: fcinternews.it