Se Lautaro Martinez solo un paio di giorni fa si era detto tranquillo sul rinnovo aprendo alla società e dichiarando di voler restare, il procuratore Alejandro Camano frena: “Resta? Non posso promettere nulla, ora come ora è inutile fare previsioni. Il rinnovo è assolutamente in stand-by, attendiamo di capire quale sarà il futuro del club e ci vedremo con la società a fine campionato. L’Inter resta la priorità”.

Parlando alla Gazzetta dello Sport, l’agente del Toro ricalca quella che è un po’ la posizione attendista di chi assiste i calciatori, era accaduto lo stesso con quello di Bastoni: “Noi come altri vogliamo prima capire il futuro del club, la situazione attuale nerazzurra impedisce di fare previsioni. Il ragazzo è felice a Milano, non stiamo parlando con altre società e ha ancora due anni di contratto ma non possiamo fare altro che aspettare”.

Se da un lato i giocatori nelle interviste ripetono di voler restare, i procuratori fanno ovviamente il loro lavoro attendendo novità sul futuro che Suning ha riservato all’Inter. Uno scenario che entro fine mese sarà ufficialmente delineato viste le scadenze della Figc per l’iscrizione al prossimo campionato. E che sarà decisivo anche per conoscere il pensiero di Conte, altra variabile importante – seppur non fondamentale – nella testa dei giocatori.

FONTEsportmediaset.mediaset.it