Ag. Isla: “Ora può restare, sta bene alla Juve”

“Nei prossimi giorni ne sapremo di più”. Questo il commento dell’agente di Mauricio Isla, Claudio Vagheggi, agli ultimi aggiornamenti sulla trattativa fra Juve e Inter per il passaggio in nerazzurro dell’esterno cileno, fortemente voluto da Mazzarri: “La prossima settimana potrebbe riservare ulteriori sviluppi. Al momento la situazione è quella che conoscete tutti”, afferma il procuratore ai microfoni di Fantagazzetta.com. “Isla è a tutti gli effetti un giocatore della Juventus – spiega Vagheggi -, come ribadito anche dalla stessa società. E si comporterà da professionista, come ha sempre fatto. Conte ha grande stima di lui e Mauricio sarebbe felice di ripagare la sua fiducia. Sta bene alla Juve, su questo non ci sono dubbi”. In caso di divorzio dai bianconeri si parla soltanto di Inter: “Sì, consideriamo solo questa ipotesi. O resta alla Juve o va all’Inter. Non prendiamo in considerazione nessun’altra proposta”.

Un importante passo indietro quindi da parte di Vagheggi, che adesso ammette anche la possibilità concreta di una permanenza a Torino. La trattativa fra i due club rimane bloccata, ma, come spiegato dal procuratore, non sono esclusi colpi di scena già dalla prossima settimana. Conte attende ancora il suo esterno, individuato in Zuniga, arrivo che potrebbe sbloccare proprio il cileno verso il trasferimento in nerazzurro. L’asse Torino-Milano rimane caldo.