Ag. Brozovic: “Qui per la storia e il tecnico. Orgoglioso di questo passo”

Intervistato da calciomercato.com, l’agente di Marcelo Brozovic, Miroslav Bicanic, ha spiegato i motivi del suo passaggio all’Inter:

“Sono molto felice che sia arrivato in un così grande club. Spero che meriti di indossare la maglia dell’Inter. Era molto emozionato, ma non l’ha fatto vedere. E’ orgoglioso di questo passo, ma rimane concentrato sul campo e pronto per lavorare. Contatti? La prima volta in assoluto è stata nel marzo 2014, quando l’agenzia di Pastorello mi chiamò a nome dell’Inter. In quel momento Brozovic era ancora un giocatore dell’Under 21. In quel momento non era ancora pronto per un passo del genere. Nel frattempo, è diventato un giocatore della nazionale maggiore. Brozovic era seguito da tanti grandi club, sì. Ma ora l’importante è solo l’Inter. Ha scelto l’Inter perché è una grande squadra, con una grande storia e un grande allenatore. Kovacic? È un grande amico di Kovacic, hanno giocato insieme molte volte. Deve lavorare duramente ogni giorno, per migliorarsi all’Inter. Passo dopo passo. Può giocare in molte posizioni, anche con differenti sistemi di gioco. Per prima cosa è importante adattarsi al nuovo club, alla nuova città e imparare l’italiano il prima possibile”.

FONTEeuropacalcio.it