L’arrivo della proprietà saudita in Premier League e in particolare al Newcastle rischia di provocare l’ennesimo scossone di mercato, vista la disponibilità economica pressoché infinita da poter spendere. Dal giorno dell’annuncio si sprecano i nomi accostati alla società bianconera del nord dell’Inghilterra, ma c’è anche chi spera in una chiamata: “Mi auguro di ricevere una chiamata dal Newcastle – ha sorriso Tullio Tinti, agente tra gli altri di Bastoni -, ma è felicissimo all’Inter e ha sempre rispettato i contratti”.

Quello di Bastoni è uno dei profili, insieme a Barella e Lautaro Martinez, più accattivanti dell’Inter per qualità ed età anagrafica. La società nerazzurra, reduce da un passivo di bilancio record, non sta vivendo momenti facili e potrebbe nel prossimo futuro essere costretta a nuove rinunce: “Se fosse Bastoni da sacrificare prenderemmo in esame le cose – ha commentato Tinti a margine dell’assemblea Assoagenti -, ma abbiamo firmato un contratto poco tempo fa e Alessandro è felicissimo all’Inter, squadra per cui ha sempre tifato da bambino. La proprietà cinese ha dei problemi e deve arrangiarsi in qualche modo per far tornare i conti. Per quanto ci riguarda il problema non esiste. Newcastle? Mi auguro che chiamino” ha concluso sorridendo l’agente.

FONTEsportmediaset.mediaset.it