Addio Sneijder possibile perché…

Sta per tornare a disposizione di Andrea Stramaccioni, ma potrebbe essere solo l’occasione per preparare le valigie: stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, crescono le quotazioni circa un addio di Wesley Sneijder all’Inter. Le qualità del trequartista olandese sono indiscusse, quello che però in casa nerazzurra si mette in dubbio è la possibilità di mettere in discussione l’equilibrio trovato dal tecnico in sua assenza per fargli posto nella sua formazione. Non è chiaro, infatti, se Sneijder vorrà entrare in ballottaggio con i suoi compagni di reparto o se sia disposto ad accettare scelte di turnover, ma tiene banco anche la situazione contrattuale: l’Inter ha offerto 4 milioni di euro a stagione fino al 2015, Sneijder, che ne percepisce 6 attualmente, ha letto la volontà della società di spalmare il suo ingaggio come un ridimensionamento della sua importanza. Il suo futuro, dunque, potrebbe essere in Premier League, dove ci sono i due club di Manchester e il Chelsea pronte ad accaparrarselo. L’Inter resta aperta ad ogni discorso, anche ad un eventuale inserimento di contropartite tecniche nell’affare, dato che a Stramaccioni serve un terzino destro ed un vice-Milito.

Fonte: calcionews24.com