Accelerata Felipe Melo: l’arrivo è possibile anche senza uscite. Ora si tratta con il Gala, differenza è minima

Ultimo giorno di mercato e telefoni ‘bollenti’ in queste ore, con il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio impegnato a regalare a Roberto Mancini ancora 2-3 elementi per completare la rosa attuale, anche se ovviamente anche le cessioni avranno un ruolo molto importante (la rosa dovrà essere composta da 25 giocatori). Per quanto riguarda le entrate, da registrare una forte accelerata nell’affare Felipe Melo, con una novità molto importante constatata da FcInterNews: il classe ’83 di Volta Redonda può diventare un nuovo giocatore dell’Inter indipendentemente dalle altre operazioni in uscita.

Uno scenario, quindi, completamente ribaltato rispetto alle voci che volevano l’attuale centrocampista del Galatasaray come possibile nuovo nerazzurro solamente in caso di qualche cessione (almeno una) in mediana. L’ostacolo, però, è rappresentato proprio dalla società del presidente Dursun Aydın Özbek, che per il giocatore chiede una cifra superiore rispetto alle idee dell’Inter.

In Corso Vittorio Emanuele si pensa infatti che un’offerta pari a 2/2,5 milioni di euro sia sufficiente per strappare il sì finale, mentre dalla ‘Türk Telekom Arena’ fanno sapere che la richiesta è di almeno 3 milioni di euro. La differenza però non è elevata, e non è assolutamente da escludere un accordo nelle prossime ore con il giocatore in viaggio verso Milano già in serata. Insomma, l’ex Fiorentina e Juventus si avvicina sensibilmente ad Appiano Gentile.