Accadde oggi: Centenario tra passato, presente e futuro

08/03/2008 In occasione del Centenario, dopo la vittoria sulla Reggina per 2 a 0 (reti di Ibrahimovic e Burdisso), a San Siro si festeggia: una giornata memorabile, con tanti ospiti: dai grandi Campioni del passato nerazzurro come Jair, Nicola Berti, Youri Djorkaeff, Lothar Matthaeus, Luis Suarez, Roberto Baggio, Giuseppe Bergomi, Riccardo FerriWalter Zenga, ai tifosi vip, come Adriano Celentano, che ha cantato dal vivo sul prato di San Siro. Inevitabile poi il ricordo dell’indimenticabile Giacinto Facchetti. Nel buio dello stadio illuminato solamente da fasci di luci azzurre, hanno sfilato 35 bandiere di diversi paesi, una per ogni nazionalità di provenienza dei giocatori scesi in campo con i colori nerazzurri. Ma i festeggiamenti erano iniziati già nel pomeriggio: prima della partita hanno fatto il loro ingresso sul terreno di gioco 825 bambini (come il numero degli atleti che hanno vestito la maglia interista fino a quel giorno) e hanno composto sull’erba la scritta “Inter 100” tra l’entusiasmo di tutti i tifosi presenti a San Siro e, al Centro Sportivo Giacinto Facchetti, si è disputato un Torneo Internazionale riservato alle categorie Pulcini, Esordienti, Giovanissimi e Allievi, al quale hanno partecipato le squadre giovanili di Ajax, Manchester United, Benfica e Real Madrid. La festa si conclude in Piazza Duomo, con il taglio di una torta nerazzurra gigante e tremila tifosi interisti.