A gennaio sarà assalto a Biglia: Lotito chiede 20 milioni, però Ranocchia…

La splendida prova fornita ieri proprio contro l’Inter potrebbe essere la molla definitiva: Piero Ausilio, a gennaio, può tentare l’assalto a Lucas Biglia,centrocampista argentino della Lazio, nel tentativo di offrire a Roberto Mancini il fatidico regista che manca al suo organico. Secondo il Corriere dello Sport on line, l’assenza di un profilo come quello dell’ex Anderlecht è divenuta lampante nella sconfitta di ieri contro i biancocelesti, perché Geoffrey Kondogbia non è affatto un regista di centrocampo, mentre  Marcelo Brozovic e Fredy Guarinsono poco inclini al playmaking.

Claudio Lotito, però, ha una filosofia ben nota, quella di farsi pagare anche profumatamente i propri giocatori. E per Biglia non intende chiedere meno di 20-25 milioni di euro; solo l’inserimento di una contropartita, come potrebbe essere Andrea Ranocchia, potrebbe ammorbidire le richieste del numero uno biancoceleste.